Burreddu Paola

Burreddu Paola

    • Researchers
  • 23 Gennaio 2015
  • 914

PERSONAL DETAILS


Profile:  Ricercatore

Office location: Sassari

E-mail address: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alternative e-mail address: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Work phone #:  0792841251

Biography:

Nel 1997 consegue la Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico “G. Marconi”, Sassari; 

Nel 2003 si laurea Chimica, presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Università degli Studi di Sassari; Votazione 110/110 magna cum laude

Nel 2003 Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Chimico.

Dal 2003 al 2006 Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche, XIX Ciclo. Tesi Sperimentale dal titolo “Progettazione e sintesi di carbazuccheri amminoacidici e loro incorporazione in strutture peptidomimetiche ibride” 

Dal 2007 al 2009 Assegno di ricerca dell’Università di Milano relativo al programma di ricerca “Sintesi di piccole librerie di molecole contenenti unità strutturali originali per applicazioni in campo terapeutico” 

Dal 2010 al 2012 Borsa Regionale Giovani Ricercatori (Legge 7 Agosto 2007, N. 7 per la promozione della Ricerca Scientifica e dell’Innovazione Tecnologica in Sardegna) Titolo del progetto: Sintesi di ligandi “targeted” per potenziali applicazioni nella terapia e diagnosi tumorale. 

Dal 2014 al 2017 Contratto di lavoro ricercatore tempo determinato III livello art. 23 nell'ambito del progetto "Strategie di sintesi per l’accesso a nuovi lead antitumorali."


SCIENTIFIC ACTIVITIES


Interests

L’attività di ricerca della Dott.ssa Paola Burreddu, iniziata nella pratica nel periodo di svolgimento della Tesi di Laurea (2002-03), ha avuto come obiettivo preminente la sintesi diastereo- ed enantioselettiva di piccole molecole organiche naturali e natural-analoghe. Il punto di forza della ricerca risiede nello sfruttamento di dienossisilani eterociclici a base furanica, pirrolica e tiofenica, e sulla loro coniugazione regio e diastereocontrollata con innumerevoli accettori elettrofili. Nell’ambito di queste ricerche, i principali obiettivi raggiunti sono rappresentati dalla sintesi di una piccola collezione di analoghi carbocicli degli zuccheri, potenziali inibitori glicosidasici e di carbazuccheri ϒ- e δ-amminouronici da impiegare come unità pseudoamminoacidiche turn-inducenti per l’assemblaggio in fase solida di ibridi peptidomimetici.

In anni più recenti, la Dott.ssa Burreddu si è occupata della progettazione e sintesi di unità amminoacidiche non proteinogeniche che, intercalate in sequenze peptidiche di interesse biologico, hanno permesso la creazione di nuove tipologie di ligandi in grado di bloccare le funzioni di alcuni sottotipi di integrine in modo selettivo. Per l’accesso a queste nuove strutture, si è scelto di intercalare o affiancare in sequenze peptidiche di provata efficacia nel binding delle integrine, strutture amminoacidiche carbocicliche o eterocicliche capaci di conferire al costrutto pseudopeptidico proprietà e funzioni potenziate e innovative. L’assemblaggio di tali costrutti è stato eseguito mediante tecniche di sintesi in fase solida e liquida. La ricerca ha consentito l’individuazione di alcuni potenti ligandi dei recettori integrinici αvβ3 e αvβ5.

Major publications

  1. Battistini, L.; Burreddu, P.; Sartori, A.; Arosio, D.; Manzoni, L.;Luigi Paduano, L.; D’Errico, G.; Sala, R.; Reia, L.; Bonomini, S.; Rassu, G.; and Zanardi, F. Enhancement of the Uptake and Cytotoxic Activity of Doxorubicin in Cancer Cells by Novel cRGD-Semipeptide-Anchoring Liposomes. Mol Pharmaceutics, 2014, 11, 2280-2293.
  2. Pilkington-Miksa, M.; Arosio, D.; Battistini, L.; Belvisi, L.; De Matteo, M.; Vasile, F.; Burreddu, P.; Carta, P.; Rassu, G.; Perego, P.; Carenini, N.; Zunino, F.; De Cesare, M.; Castiglioni, V.; Scanziani, E.; Scolastico, C.; Casiraghi, G.; Zanardi, F.; Manzoni, L. Design, Synthesis, and Biological Evaluation of Novel cRGD-Paclitaxel Conjugates for Integrin-Assisted Drug Delivery. Bioconjugate Chem., 2012, 23, 1610-1622. 
  3. Auzzas, L.; Zanardi, F.; Battistini, L.; Burreddu, P.; Carta, P.; Rassu, G.; Curti, C.; Casiraghi, G. Targeting ?v?3 Integrin: Design and Applications of Mono- and Multifuctional RGD-Based Peptides and Semipeptides. Current Medicinal Chemistry, 2010, vol 17, 1255-1299. 
  4. Battistini, L.; Burreddu, P.; Carta, P.; Rassu, G.; Auzzas, L.; Curti, C.; Zanardi, F.; Manzoni, L.; Araldi, E. M .V.; Scolastico, C.; Casiraghi, G. 4-Aminoproline-Based Arginine-Glycine-Aspartate Integrin Binders with Exposed Ligation Points: Practical in-Solution Synthesis, Conjugation and Binding Affinity Evaluation. Org. Biomol. Chem., 2009, 4924-4935 
  5. Sartori, A.; Curti, C.; Battistini, L.; Burreddu, P.; Rassu, G.; Pelosi, G.; Casiraghi, G.; Zanardi, F.  Direct-type vinylogous Mukaiyama-Michael addition reactions involving pyrrolinone donors. Tetrahedron 2008, 64, 11697-11705. 
  6. Curti, C.; Sartori, A; Battistini, L; Rassu, G.; Burreddu, P.; Zanardi, F.; Casiraghi, G.  Vicarious Silylative Mukaiyama Aldol Reaction: A Vinilogous Extension. J. Org. Chem. 2008, 73, 5446-5451 
  7. Zanardi, F.; Curti, C.; Sartori, A; Rassu, G.; Roggio, A.; Battistini, L.; Burreddu, P.; Pinna, L.; Pelosi, G.; Casiraghi, G.  Further Uses of Pyrrole-Based Dienoxysilane Synthons: A Full Aldol Approach to Azabicyclo[x.2.1]alkane Systems. Eur. J. Org. Chem. 2008, 2273-2287.  
  8. Zanardi, F.; Burreddu, P.; Rassu, G.; Auzzas, L.; Battistini, L.; Curti, C.; Sartori, A.; Nicastro, G.; Menchi, G.; Cini, N.; Bottoncetti, A.; Raspanti, S.; Casiraghi, G.  Discovery of Subnanomolar Arginine-Glicyne-Aspartate-Based αvβ3/αvβ5 Integrin Binders Embedding 4-Aminoproline Residues. J. Med. Chem. 2008, 51, 1771-1782. 
  9. Casiraghi, G.; Rassu, G., Auzzas L., Burreddu, P.; Gaetani, E.; Battistini, L.; Zanardi, F.; Curti, C.; Nicastro, G.; Belvisi, L.; Motto, I.; Castorina, M.; Giannini, G.; Pisano, C.  Grafting Aminocyclopentane Carboxylic Acids onto the RGD Tripeptide Sequence Generates Low Nanomolar ?v?3/?v?5 Integrin Dual Binder.  J. Med. Chem. 2005, 48, 7675-7687.  
  10. Rassu, G.; Auzzas, L.; Zambrano, V.; Burreddu, P.; Pinna, L.; Battistini, L.; Zanardi, F.; Casiraghi, G.  Variable Strategy toward Carbasugars and Relatives. 6. Diastereoselective Synthesis of 2-Deoxy-2-amino-5a-carba-?-L-mannopyranuronic Acid and 2-deoxy-2-Amino-5a-carba-?-L-mannopyranose.. J. Org. Chem. 2004, 69, 1625-1628.

Keyword

asymmetric catalysis; asymmetric synthesis; diastereoselectivity; enantioselectivity; heterocyclic dienoxy silanes; vinylogous aldol reaction; green chemistry; Mukaiyama–Mannich reaction; synthetic methods; vinylogy; Cinchona alkaloids; nitroolefins; organocatalysis; oxindoles; vinylogous Michael addition; drug delivery, integrin ligands, liposomes, nanoparticles, RGD semipeptides.


OTHER